Datemi i vostri stanchi, i vostri poveri,
le vostre masse infreddolite desiderose di respirare la libertà,
i rifiuti miserabili delle vostre spiagge affollate.
Mandatemi loro, i senzatetto, gli scossi dalle tempeste,
e io solleverò la mia fiaccola accanto alla porta dorata.

Give me your tired, your poor,
your huddled masses yearning to breathe free,
the wretched refuse of your teeming shore.
Send these, the homeless, tempest-tost to me,
I lift my lamp beside the golden door!

Il nuovo Colosso è un sonetto scritto nel 1883 dalla poetessa Emma Lazarus, americana discendente di ebrei tedeschi-portoghesi immigrati per sfuggire alle persecuzioni antisemite in Europa. La sua poesia è riprodotta sulla lapide bronzea ai piedi della Statua della Libertà a Ellis Island, New York, dove approdarono per decenni le navi strabordanti di emigranti negli Usa

elport2.jpg
Emma Lazarus

New_colossus.jpg